Vico Capurso, 5

Bari

Puglia

Domenica CHIUSO

Lun - Ven 9.00 - 17.30

Contattaci

 

VENEZIA 12-13-14 OTTOBRE 2022 CONTRATTI PUBBLICI E FISCALITA’

VENEZIA 12-13-14 OTTOBRE 2022 CONTRATTI PUBBLICI E FISCALITA’

VENEZIA 12-13-14 OTTOBRE 2022 CONTRATTI PUBBLICI E FISCALITA’

Informazioni Generali

CORSO TEORICO-PRATICO

CONTRATTI PUBBLICI E FISCALITA'

Data

12-13-14 OTTOBRE 2022

Città

VENEZIA

Indirizzo

Conservatorio "BENEDETTO MARCELLO"

Venezia

Dettagli

La Tempo Srl al solo fine di agevolare gli aspetti logistici del corsista ha selezionato una soluzione alberghiera nella città di Venezia.

Per maggiori informazioni rivolgersi a Sara, Papagayo Viaggi al seguente numero: 0321.624840

 

CORSO TEORICO PRATICO

ORARIO DEL CORSO:

12 ottobre 2022: 09.00 registrazione partecipanti – mattina 09.30/13.00  pomeriggio- 14.00/17.00 dott.ssa Loredana Petrucci

13 ottobre 2022: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/17.00 dott. Alessandro Quarta.

14 ottobre 2022: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/16.00 dott. Alessandro Quarta.

 

Relatore: Dott. Alessandro Quarta, Dirigente della Direzione Appalti, Edilizia e Patrimonio dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro". Già Capo Area Negoziale della Ripartizione Finanziaria e Negoziale dell’Università del Salento.

Relatrice Dott.ssa Loredana Petrucci, Responsabile del settore Adempimenti Tributari e Fiscali Università degli Studi di Roma La Sapienza. Esperta in fiscalità e docente accreditato in numerosi corsi di formazione in materia. Inserita nell’Albo dei formatori dell'Università la Sapienza e di diversi enti privati.

 

Dott.ssa Loredana PETRUCCI

Mercoledì 12 Ottobre 2022: mattina 9:30-13:00

Mercoledì 12 Ottobre 2022: pomeriggio 14:00-17:00

Novità iva abolizione esterometro e novità Decreto semplificazioni fiscali (DL 73/2022)

OBIETTIVI: l’incontro si propone di illustrare le novità relative all’iva nei rapporti con l’estero alla luce delle recenti circolari dell’Agenzia delle Entrate (in particolare la circolare 26/E/2022,  e la risposta 379/22. Impatto sulle operazioni attive: emissione fatture elettroniche problematica imposta di bollo; risvolti sulle operazioni passive: regole della territorialità ed obbligo emissione autofattura in formato elettronico e di invio tramite Sdi. Casiste di esonero per gli enti non commerciali e possibilità di inoltro di documenti non obbligatori. Obblighi di conservazione. Novità nei rapporti con la Repubblica di S. Marino, Verranno inoltre illustrate le novità del decreto semplificazioni fiscali (DL 36/2022). Novità fatturazione elettronica dal 1/10/2022, esame dlgs 104/2022, trasparenza nei rapporti di lavoro. Novità dlgs 27/5/2022 (legge comunitaria) di modifica dell’art. 72 DPR 633/72. Novità  bollette doganali Disposizione Direttore Agenzia delle Dogane 6/6/2022.

Esame dei testi normativi e dei principali documenti di prassi emessi dall’Agenzia delle Entrate

PROGRAMMA:

  • l’ente pubblico quale soggetto passivo IVA, normativa nazionale e comunitaria.
  • Qualificazioni delle operazioni poste in essere e loro riconducibilità alla sfera istituzionale/commerciale/promiscua.
  • Distinzione delle operazioni imponibili, non imponibili ed esenti e risvolti di tale distinzione.
  • Esame della territorialità delle operazioni e risvolti ai fini dell’applicazione del tributo
  • Emissione di fatture attive in ambito UE ed ExtraUE: campi obbligatori ai sensi dell’art. 21 DPR 633/72 e attenzione alla compilazione del campo “data di effettuazione dell’operazione”; tempistica di emissione
  • Gestione delle fatture scartate da SDI.
  • Fatturazione elettronica ed imposta di bollo: aspetti generali, solidarietà, rivalsa, casistica di applicazione e modalità di effettuazione del versamento di quanto dovuto. Controlli dell’Agenzia sui dati delle fatture soggette ad imposta di bollo: novità introdotte dal D.L. 124/2019 convertito, con modificazioni, nella legge 157/2019.
  • Modalità di pagamento del bollo sulle fatture elettroniche emesse dal 1/1/2021 (D.M. 4 dicembre 2020).
  • Acquisti intracomunitari di beni e servizi (D.L. 331/1993): autofatture elettroniche obbligatorie dal 1/7/2022: gestione del tipo documento TD17, TD18 e TD19 adempimenti, controlli da effettuare, tempistiche di trasmissione dei file e le tempistiche di gestione degli adempimenti Iva
  • Determinazione dell’imposta dovuta, modalità e tempistiche di versamento
  • Acquisti extraue servizi in attività commerciale e istituzionale: autofatture elettroniche obbligatorie dal 1/7/2022 adempimenti e controlli da effettuare modalità di assolvimento dell’imposta ed obblighi connessi, gestione del periodo transitorio. gestione del tipo documento TD17 e TD19 adempimenti, controlli da effettuare, tempistiche di trasmissione dei file e le tempistiche di gestione degli adempimenti Iva
  • Compilazione dei campi autofatture in modalità “semplificata”
  • Conservazione dei file xml trasmessi e della documentazione cartacea ricevuta
  • Gestione delle note di credito ricevute
  • Acquisti extraue beni in attività commerciale e istituzionale: adempimenti e controlli da effettuare modalità di assolvimento dell’imposta ed obblighi dichiarativi connessi
  • Codice EORI
  • Tempistica di registrazione dei documenti ricevuti dai fornitori EXTRAUE e pagamento degli importi dovuti.
  • Gestione delle ipotesi di mancato ricevimento della fattura.
  • Determinazione dell’imposta dovuta, modalità e tempistiche di versamento
  • Ricezione di fatture tramite SDI da soggetti non residenti
  • Operazioni con la Repubblica di San Marino – obbligo di ricevere fattura elettronica per acquisto di merci – specificità di emissione autofattura anche in caso di ricezione fattura xml da San Marino
  • il DL semplificazioni fiscali – esclusione della emissione di autofatture per le operazioni inferiori a 5.000 euro e non rilevanti iva in Italia
  • Dl semplificazioni fiscali: novità dal 1/1/2023 relativamente al versamento imposta di bollo su fatture elettroniche
  • Novità fatturazione elettronica dal 1/10/2022
  • Novità introdotta dal dlgs 104/2022, "Attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell'Unione europea", riguardante trasparenza nei rapporti di lavoro e la nuova disciplina in materia di obblighi informativi gravanti sul datore di lavoro.
  • Novità riguardanti le importazioni ed esportazioni di merci in conseguenza delle nuove “bollette doganali”. Disposizione Agenzia delle Dogane del 6/6/2022 e risposta a interpello n. 417 del 5 agosto 2022 Agenzia delle Entrate.
  • Novità d.lgs. 27/5/2022 (legge comunitaria) di modifica dell’art. 72 DPR 633/72

Dott. Alessandro QUARTA

Giovedì 13 Ottobre 2022: 9:00-13:00

Giovedì 13 Ottobre 2022: 14:00-17:00

Le procedure "in deroga" nel codice e nei decreti "semplificazioni", la verifica dei requisiti e la stipula del contratto. Il nuovo mercato elettronico.

OBIETTIVI : Il corso, di taglio operativo, illustrerà le procedure negoziate tra Codice dei contratti e decreti semplificazioni, con un’attenzione specifica alla verifica dei requisiti e alla stipula del contratto nelle varie forme previste. Particolare attenzione sarà dedicata al funzionamento della nuova “Piattaforma MePA” dopo il restyling avvenuto lo scorso 25 maggio 2022.

In particolare, partendo dalla nuova struttura del mercato elettronico, saranno evidenziate, attraverso simulazioni operative il funzionamento della trattativa diretta, del confronto tra preventivi, della R.d.O semplice e di quella evoluta, evidenziando criticità e soluzioni operative al fine di fornire tutti gli elementi necessari per il corretto svolgimento di una procedura telematica di gara.

PROGRAMMA:

LE PROCEDURE IN DEROGA

  • La procedura negoziata: nozione e caratteri generali.
  • Il quadro delle procedure negoziate tra Codice e regime speciale transitorio introdotto dai Decreti “Semplificazioni” (D.L. n. 76/2020 e D.L. n. 77/2021).
  • Le forme della procedura negoziata.
  • La casistica della procedura negoziata senza bando nella disciplina del nuovo Codice:
    • gara deserta;
    • unicità del prestatore;
    • urgenza (in particolare, i caratteri dell’urgenza nel recente orientamento della giurisprudenza).
    • L’affidamento diretto per unicità o infungibilità dell’operatore economico: le Linee guida ANAC n. 8/2017 sull’infungibilità e sul “lock-in”.
    • La procedura negoziata per urgenza derivante da Covid nel regime speciale dei Decreti “Semplificazioni”; l’obbligo di pubblicazione dell’avviso di indizione della gara e le modalità di svolgimento.
  • Le forniture “complementari” e il rapporto con le forniture “supplementari”: affinità e differenze.
  • Le esigenze “supplementari” e le modalità per provvedere.
  • La gestione delle “proroghe”, tra affidamento del “contratto ponte” e opzioni.
  • Il rinnovo dei contratti e le modalità ammesse dal Codice dei contratti.
  • La ripetizione dei servizi analoghi e il rapporto col rinnovo.

LA VERIFICA DEI REQUISITI E LA STIPULA DEL CONTRATTO

  • La proposta di aggiudicazione: natura ed effetti.
  • La verifica dei requisiti:
    • la durata semestrale dei documenti e attestati acquisiti;
    • le verifiche dei requisiti nei casi di estrema e somma urgenza;
    • le semplificazioni per gli acquisti sui mercati elettronici.
  • Le novità introdotte dal cd. Decreto “Semplificazioni” bis: le verifiche tramite la Banca dati nazionale dei contratti pubblici, il FVOE (fascicolo virtuale dell’operatore economico), l’elenco degli operatori economici controllati.
  • L’aggiudicazione e l’aggiudicazione efficace.
  • L’escussione della garanzia per la partecipazione dopo la sentenza del Consiglio di Stato, Adunanza Plenaria, n. 7/2022.
  • Le comunicazioni obbligatorie: destinatari, contenuto e forma.
  • L’accesso agli atti di gara e la giurisprudenza, tra tutela della riservatezza e tutela giudiziale.
  • La pubblicazione degli atti della procedura ai sensi dell’art. 29 del Codice dei contratti.
  • La post-informazione: la pubblicazione dell’avviso di avvenuta aggiudicazione.
  • La relazione unica.
  • Lo stand-still period e le deroghe ammesse; le questioni aperte nel regime speciale dei Decreti “Semplificazioni”.
  • La consegna anticipata e l’esecuzione d’urgenza tra Codice e regime speciale dei Decreti “Semplificazioni”.
  • La stipulazione del contratto in forma elettronica.
  • Le firme elettroniche.
  • Le clausole essenziali a pena di nullità e le clausole opportune.
  • La forma pubblico-amministrativa.
  • La scrittura privata.
  • Lo scambio di corrispondenza.

Dott. Alessandro QUARTA

Venerdì 14 Ottobre 2022: 9:00-13:00

Venerdì 14 Ottobre 2022: 14:00-16:00

IL NUOVO MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

  • L’Ordine diretto di acquisto (ODA) e i cataloghi elettronici:
    • La scelta dei prodotti.
    • I filtri di sistema.
    • I vincoli di piattaforma.
    • La generazione dell’ordine.
    • I controlli sugli operatori economici.
  • La trattativa diretta
    • L’ambito di applicazione e la scelta dell’operatore economico.
    • Il criterio di aggiudicazione e l’offerta economica a corpo.
    • I documenti da richiedere.
    • La stipula contrattuale.
  • Il confronto tra preventivi
    • Parametri essenziali e dati principali.
    • L’affidamento mono categoria.
    • La formulazione dell’offerta economica: percentuale di ribasso e valore economico.
    • La richiesta di documentazione aggiuntiva: amministrativa, tecnica ed economica.
    • La scelta degli operatori economici: la creazione di una lista di fornitori.
    • L’esame delle offerte: dalla graduatoria provvisoria alla fase di aggiudicazione.
    • La stipula contrattuale: adempimenti operativi
  • La RDO semplice
    • La gara ad invito e aperta al mercato.
    • La selezione degli operatori economici mediante i filtri di sistema.
    • La funzione sorteggio in modalità “disgiunta”.
    • I documenti presenti a sistema e la richiesta di documentazione aggiuntiva.
    • L’esclusione automatica delle offerte anomale.
    • L’esame delle offerte e la graduatoria.
    • Il cruscotto e la funzione “Ruoli ricoperti su Gare”.
    • La stipula del contratto mediante la generazione di un facsimile di sistema.
  • La RDO evoluta
    • Caratteri fondamentali e moduli normativi applicabili.
    • Il criterio del mino prezzo e dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
    • La gestione della gara a più lotti, anche con differente criterio di aggiudicazione.
    • L’esclusione automatica delle offerte anomale.
    • I documenti presenti a sistema e la richiesta di documentazione aggiuntiva.
    • La scheda prodotti: caratteristiche tecniche ed economiche.
    • La gara ad invito e aperta al mercato.
    • La selezione degli operatori economici mediante i filtri di sistema.
    • Il cruscotto e la funzione “Ruoli ricoperti su Gare”.
    • La stipula del contratto mediante la generazione di un facsimile di sistema.
    • La disciplina sull’assolvimento dell’imposta di bollo.

Simulazioni operative

Quota di partecipazione € 350,00 comprende anche il materiale didattico.

 A causa delle norme Covid 19 c’è stato un dimensionamento della sala convegni, pertanto consigliamo a chi fosse interessato a partecipare al corso, di inviare la scheda di iscrizione in modo da prenotare il posto.

Il corso si terrà al raggiungimento di 20 iscritti.

Al termine del corso è previsto un test di valutazione facoltativo

La Tempo Srl al solo fine di agevolare gli aspetti logistici del corsista ha selezionato una soluzione alberghiera nella città di Venezia.

Per maggiori informazioni rivolgersi a Sara, Papagayo Viaggi al seguente numero: 0321.624840

Quota di partecipazione € 350,00 comprende anche il materiale didattico

ATTENZIONE !


Il buon esito dell'iscrizione verrà confermato da una mail di riepilogo dei dati inseriti.
Se non ricevete nessuna mail contattate 0802460212 per conferma.



DATI FATTURAZIONE DELL'UNIVERSITA' (N.B. Dati relativi all'intestatario della fattura)


DATI FATTURAZIONE DEL DIPARTIMENTO

Questi dati verranno utilizzati per il cointestatario della fattura.
N.B. Lasciare in bianco se coincide con l'intestatario.

Esprimo il consenso al trattamento dei miei Dati personali per le finalità di cui al punto 4, lett. b), ossia al compimento (e successivo utilizzo) di sondaggi e/o ricerche di mercato effettuate e contattarmi, ai recapiti forniti, al fine di verificare la qualità del servizio reso nei miei confronti ed il mio grado di soddisfazione anche mediante un’indagine di NPS (surveys); per le finalità di cui al punto 4, lett. c) ossia a ricevere (i) reminders e comunicazioni promozionali; e (ii) comunicazioni relative ad eventi organizzati da Tempo Srl (marketing); per le finalità di cui al punto 4.1, lett. e) ossia al trattamento anche per elaborare un mio profilo volto a personalizzare l’offerta di corsi da me richiesti (profilazione).

Le registrazioni possono essere effettuate telefonicamente al numero 080.2460212 o direttamente sul sito formazione.temposrl.com

 

ANNULLAMENTI E PENALI

Dalla data di accettazione del modulo di iscrizione, in caso di rinuncia al Corso di Formazione la Tempo srl applicherà le penali sotto indicate, oltre agli oneri e spese da sostenersi per l’annullamento dei servizi:

Dal 15° al 4° giorno prima della data dell’inizio del corso: penale 75%;

Oltre il 3° giorno: penale del 100% della quota di iscrizione.

12 ottobre 2022: 09.00 registrazione partecipanti – mattina 09.30/13.00 pomeriggio 14.00/17.00 dott.ssa Loredana Petrucci

13 ottobre 2022: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/17.00 dott. Alessandro Quarta.

14 ottobre 2022: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/16.00 dott. Alessandro Quarta.

Richiedi Informazioni

ATTENZIONE !


Il buon esito dell'iscrizione verrà confermato da una mail di riepilogo dei dati inseriti.
Se non ricevete nessuna mail contattate 0802460212 per conferma.



DATI FATTURAZIONE DELL'UNIVERSITA' (N.B. Dati relativi all'intestatario della fattura)


DATI FATTURAZIONE DEL DIPARTIMENTO

Questi dati verranno utilizzati per il cointestatario della fattura.
N.B. Lasciare in bianco se coincide con l'intestatario.

Esprimo il consenso al trattamento dei miei Dati personali per le finalità di cui al punto 4, lett. b), ossia al compimento (e successivo utilizzo) di sondaggi e/o ricerche di mercato effettuate e contattarmi, ai recapiti forniti, al fine di verificare la qualità del servizio reso nei miei confronti ed il mio grado di soddisfazione anche mediante un’indagine di NPS (surveys); per le finalità di cui al punto 4, lett. c) ossia a ricevere (i) reminders e comunicazioni promozionali; e (ii) comunicazioni relative ad eventi organizzati da Tempo Srl (marketing); per le finalità di cui al punto 4.1, lett. e) ossia al trattamento anche per elaborare un mio profilo volto a personalizzare l’offerta di corsi da me richiesti (profilazione).

Programma e Contenuti

La Tempo Srl al solo fine di agevolare gli aspetti logistici del corsista ha selezionato una soluzione alberghiera nella città di Venezia.

Per maggiori informazioni rivolgersi a Sara, Papagayo Viaggi al seguente numero: 0321.624840

 

CORSO TEORICO PRATICO

ORARIO DEL CORSO:

12 ottobre 2022: 09.00 registrazione partecipanti – mattina 09.30/13.00  pomeriggio- 14.00/17.00 dott.ssa Loredana Petrucci

13 ottobre 2022: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/17.00 dott. Alessandro Quarta.

14 ottobre 2022: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/16.00 dott. Alessandro Quarta.

 

Relatore: Dott. Alessandro Quarta, Dirigente della Direzione Appalti, Edilizia e Patrimonio dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro". Già Capo Area Negoziale della Ripartizione Finanziaria e Negoziale dell’Università del Salento.

Relatrice Dott.ssa Loredana Petrucci, Responsabile del settore Adempimenti Tributari e Fiscali Università degli Studi di Roma La Sapienza. Esperta in fiscalità e docente accreditato in numerosi corsi di formazione in materia. Inserita nell’Albo dei formatori dell'Università la Sapienza e di diversi enti privati.

 

Dott.ssa Loredana PETRUCCI

Mercoledì 12 Ottobre 2022: mattina 9:30-13:00

Mercoledì 12 Ottobre 2022: pomeriggio 14:00-17:00

Novità iva abolizione esterometro e novità Decreto semplificazioni fiscali (DL 73/2022)

OBIETTIVI: l’incontro si propone di illustrare le novità relative all’iva nei rapporti con l’estero alla luce delle recenti circolari dell’Agenzia delle Entrate (in particolare la circolare 26/E/2022,  e la risposta 379/22. Impatto sulle operazioni attive: emissione fatture elettroniche problematica imposta di bollo; risvolti sulle operazioni passive: regole della territorialità ed obbligo emissione autofattura in formato elettronico e di invio tramite Sdi. Casiste di esonero per gli enti non commerciali e possibilità di inoltro di documenti non obbligatori. Obblighi di conservazione. Novità nei rapporti con la Repubblica di S. Marino, Verranno inoltre illustrate le novità del decreto semplificazioni fiscali (DL 36/2022). Novità fatturazione elettronica dal 1/10/2022, esame dlgs 104/2022, trasparenza nei rapporti di lavoro. Novità dlgs 27/5/2022 (legge comunitaria) di modifica dell’art. 72 DPR 633/72. Novità  bollette doganali Disposizione Direttore Agenzia delle Dogane 6/6/2022.

Esame dei testi normativi e dei principali documenti di prassi emessi dall’Agenzia delle Entrate

PROGRAMMA:

  • l’ente pubblico quale soggetto passivo IVA, normativa nazionale e comunitaria.
  • Qualificazioni delle operazioni poste in essere e loro riconducibilità alla sfera istituzionale/commerciale/promiscua.
  • Distinzione delle operazioni imponibili, non imponibili ed esenti e risvolti di tale distinzione.
  • Esame della territorialità delle operazioni e risvolti ai fini dell’applicazione del tributo
  • Emissione di fatture attive in ambito UE ed ExtraUE: campi obbligatori ai sensi dell’art. 21 DPR 633/72 e attenzione alla compilazione del campo “data di effettuazione dell’operazione”; tempistica di emissione
  • Gestione delle fatture scartate da SDI.
  • Fatturazione elettronica ed imposta di bollo: aspetti generali, solidarietà, rivalsa, casistica di applicazione e modalità di effettuazione del versamento di quanto dovuto. Controlli dell’Agenzia sui dati delle fatture soggette ad imposta di bollo: novità introdotte dal D.L. 124/2019 convertito, con modificazioni, nella legge 157/2019.
  • Modalità di pagamento del bollo sulle fatture elettroniche emesse dal 1/1/2021 (D.M. 4 dicembre 2020).
  • Acquisti intracomunitari di beni e servizi (D.L. 331/1993): autofatture elettroniche obbligatorie dal 1/7/2022: gestione del tipo documento TD17, TD18 e TD19 adempimenti, controlli da effettuare, tempistiche di trasmissione dei file e le tempistiche di gestione degli adempimenti Iva
  • Determinazione dell’imposta dovuta, modalità e tempistiche di versamento
  • Acquisti extraue servizi in attività commerciale e istituzionale: autofatture elettroniche obbligatorie dal 1/7/2022 adempimenti e controlli da effettuare modalità di assolvimento dell’imposta ed obblighi connessi, gestione del periodo transitorio. gestione del tipo documento TD17 e TD19 adempimenti, controlli da effettuare, tempistiche di trasmissione dei file e le tempistiche di gestione degli adempimenti Iva
  • Compilazione dei campi autofatture in modalità “semplificata”
  • Conservazione dei file xml trasmessi e della documentazione cartacea ricevuta
  • Gestione delle note di credito ricevute
  • Acquisti extraue beni in attività commerciale e istituzionale: adempimenti e controlli da effettuare modalità di assolvimento dell’imposta ed obblighi dichiarativi connessi
  • Codice EORI
  • Tempistica di registrazione dei documenti ricevuti dai fornitori EXTRAUE e pagamento degli importi dovuti.
  • Gestione delle ipotesi di mancato ricevimento della fattura.
  • Determinazione dell’imposta dovuta, modalità e tempistiche di versamento
  • Ricezione di fatture tramite SDI da soggetti non residenti
  • Operazioni con la Repubblica di San Marino – obbligo di ricevere fattura elettronica per acquisto di merci – specificità di emissione autofattura anche in caso di ricezione fattura xml da San Marino
  • il DL semplificazioni fiscali – esclusione della emissione di autofatture per le operazioni inferiori a 5.000 euro e non rilevanti iva in Italia
  • Dl semplificazioni fiscali: novità dal 1/1/2023 relativamente al versamento imposta di bollo su fatture elettroniche
  • Novità fatturazione elettronica dal 1/10/2022
  • Novità introdotta dal dlgs 104/2022, "Attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell'Unione europea", riguardante trasparenza nei rapporti di lavoro e la nuova disciplina in materia di obblighi informativi gravanti sul datore di lavoro.
  • Novità riguardanti le importazioni ed esportazioni di merci in conseguenza delle nuove “bollette doganali”. Disposizione Agenzia delle Dogane del 6/6/2022 e risposta a interpello n. 417 del 5 agosto 2022 Agenzia delle Entrate.
  • Novità d.lgs. 27/5/2022 (legge comunitaria) di modifica dell’art. 72 DPR 633/72

Dott. Alessandro QUARTA

Giovedì 13 Ottobre 2022: 9:00-13:00

Giovedì 13 Ottobre 2022: 14:00-17:00

Le procedure "in deroga" nel codice e nei decreti "semplificazioni", la verifica dei requisiti e la stipula del contratto. Il nuovo mercato elettronico.

OBIETTIVI : Il corso, di taglio operativo, illustrerà le procedure negoziate tra Codice dei contratti e decreti semplificazioni, con un’attenzione specifica alla verifica dei requisiti e alla stipula del contratto nelle varie forme previste. Particolare attenzione sarà dedicata al funzionamento della nuova “Piattaforma MePA” dopo il restyling avvenuto lo scorso 25 maggio 2022.

In particolare, partendo dalla nuova struttura del mercato elettronico, saranno evidenziate, attraverso simulazioni operative il funzionamento della trattativa diretta, del confronto tra preventivi, della R.d.O semplice e di quella evoluta, evidenziando criticità e soluzioni operative al fine di fornire tutti gli elementi necessari per il corretto svolgimento di una procedura telematica di gara.

PROGRAMMA:

LE PROCEDURE IN DEROGA

  • La procedura negoziata: nozione e caratteri generali.
  • Il quadro delle procedure negoziate tra Codice e regime speciale transitorio introdotto dai Decreti “Semplificazioni” (D.L. n. 76/2020 e D.L. n. 77/2021).
  • Le forme della procedura negoziata.
  • La casistica della procedura negoziata senza bando nella disciplina del nuovo Codice:
    • gara deserta;
    • unicità del prestatore;
    • urgenza (in particolare, i caratteri dell’urgenza nel recente orientamento della giurisprudenza).
    • L’affidamento diretto per unicità o infungibilità dell’operatore economico: le Linee guida ANAC n. 8/2017 sull’infungibilità e sul “lock-in”.
    • La procedura negoziata per urgenza derivante da Covid nel regime speciale dei Decreti “Semplificazioni”; l’obbligo di pubblicazione dell’avviso di indizione della gara e le modalità di svolgimento.
  • Le forniture “complementari” e il rapporto con le forniture “supplementari”: affinità e differenze.
  • Le esigenze “supplementari” e le modalità per provvedere.
  • La gestione delle “proroghe”, tra affidamento del “contratto ponte” e opzioni.
  • Il rinnovo dei contratti e le modalità ammesse dal Codice dei contratti.
  • La ripetizione dei servizi analoghi e il rapporto col rinnovo.

LA VERIFICA DEI REQUISITI E LA STIPULA DEL CONTRATTO

  • La proposta di aggiudicazione: natura ed effetti.
  • La verifica dei requisiti:
    • la durata semestrale dei documenti e attestati acquisiti;
    • le verifiche dei requisiti nei casi di estrema e somma urgenza;
    • le semplificazioni per gli acquisti sui mercati elettronici.
  • Le novità introdotte dal cd. Decreto “Semplificazioni” bis: le verifiche tramite la Banca dati nazionale dei contratti pubblici, il FVOE (fascicolo virtuale dell’operatore economico), l’elenco degli operatori economici controllati.
  • L’aggiudicazione e l’aggiudicazione efficace.
  • L’escussione della garanzia per la partecipazione dopo la sentenza del Consiglio di Stato, Adunanza Plenaria, n. 7/2022.
  • Le comunicazioni obbligatorie: destinatari, contenuto e forma.
  • L’accesso agli atti di gara e la giurisprudenza, tra tutela della riservatezza e tutela giudiziale.
  • La pubblicazione degli atti della procedura ai sensi dell’art. 29 del Codice dei contratti.
  • La post-informazione: la pubblicazione dell’avviso di avvenuta aggiudicazione.
  • La relazione unica.
  • Lo stand-still period e le deroghe ammesse; le questioni aperte nel regime speciale dei Decreti “Semplificazioni”.
  • La consegna anticipata e l’esecuzione d’urgenza tra Codice e regime speciale dei Decreti “Semplificazioni”.
  • La stipulazione del contratto in forma elettronica.
  • Le firme elettroniche.
  • Le clausole essenziali a pena di nullità e le clausole opportune.
  • La forma pubblico-amministrativa.
  • La scrittura privata.
  • Lo scambio di corrispondenza.

Dott. Alessandro QUARTA

Venerdì 14 Ottobre 2022: 9:00-13:00

Venerdì 14 Ottobre 2022: 14:00-16:00

IL NUOVO MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

  • L’Ordine diretto di acquisto (ODA) e i cataloghi elettronici:
    • La scelta dei prodotti.
    • I filtri di sistema.
    • I vincoli di piattaforma.
    • La generazione dell’ordine.
    • I controlli sugli operatori economici.
  • La trattativa diretta
    • L’ambito di applicazione e la scelta dell’operatore economico.
    • Il criterio di aggiudicazione e l’offerta economica a corpo.
    • I documenti da richiedere.
    • La stipula contrattuale.
  • Il confronto tra preventivi
    • Parametri essenziali e dati principali.
    • L’affidamento mono categoria.
    • La formulazione dell’offerta economica: percentuale di ribasso e valore economico.
    • La richiesta di documentazione aggiuntiva: amministrativa, tecnica ed economica.
    • La scelta degli operatori economici: la creazione di una lista di fornitori.
    • L’esame delle offerte: dalla graduatoria provvisoria alla fase di aggiudicazione.
    • La stipula contrattuale: adempimenti operativi
  • La RDO semplice
    • La gara ad invito e aperta al mercato.
    • La selezione degli operatori economici mediante i filtri di sistema.
    • La funzione sorteggio in modalità “disgiunta”.
    • I documenti presenti a sistema e la richiesta di documentazione aggiuntiva.
    • L’esclusione automatica delle offerte anomale.
    • L’esame delle offerte e la graduatoria.
    • Il cruscotto e la funzione “Ruoli ricoperti su Gare”.
    • La stipula del contratto mediante la generazione di un facsimile di sistema.
  • La RDO evoluta
    • Caratteri fondamentali e moduli normativi applicabili.
    • Il criterio del mino prezzo e dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
    • La gestione della gara a più lotti, anche con differente criterio di aggiudicazione.
    • L’esclusione automatica delle offerte anomale.
    • I documenti presenti a sistema e la richiesta di documentazione aggiuntiva.
    • La scheda prodotti: caratteristiche tecniche ed economiche.
    • La gara ad invito e aperta al mercato.
    • La selezione degli operatori economici mediante i filtri di sistema.
    • Il cruscotto e la funzione “Ruoli ricoperti su Gare”.
    • La stipula del contratto mediante la generazione di un facsimile di sistema.
    • La disciplina sull’assolvimento dell’imposta di bollo.

Simulazioni operative

Quota di partecipazione € 350,00 comprende anche il materiale didattico.

 A causa delle norme Covid 19 c’è stato un dimensionamento della sala convegni, pertanto consigliamo a chi fosse interessato a partecipare al corso, di inviare la scheda di iscrizione in modo da prenotare il posto.

Il corso si terrà al raggiungimento di 20 iscritti.

Al termine del corso è previsto un test di valutazione facoltativo

Prenotazioni

La Tempo Srl al solo fine di agevolare gli aspetti logistici del corsista ha selezionato una soluzione alberghiera nella città di Venezia.

Per maggiori informazioni rivolgersi a Sara, Papagayo Viaggi al seguente numero: 0321.624840

Quota di partecipazione € 350,00 comprende anche il materiale didattico

ATTENZIONE !


Il buon esito dell'iscrizione verrà confermato da una mail di riepilogo dei dati inseriti.
Se non ricevete nessuna mail contattate 0802460212 per conferma.



DATI FATTURAZIONE DELL'UNIVERSITA' (N.B. Dati relativi all'intestatario della fattura)


DATI FATTURAZIONE DEL DIPARTIMENTO

Questi dati verranno utilizzati per il cointestatario della fattura.
N.B. Lasciare in bianco se coincide con l'intestatario.

Esprimo il consenso al trattamento dei miei Dati personali per le finalità di cui al punto 4, lett. b), ossia al compimento (e successivo utilizzo) di sondaggi e/o ricerche di mercato effettuate e contattarmi, ai recapiti forniti, al fine di verificare la qualità del servizio reso nei miei confronti ed il mio grado di soddisfazione anche mediante un’indagine di NPS (surveys); per le finalità di cui al punto 4, lett. c) ossia a ricevere (i) reminders e comunicazioni promozionali; e (ii) comunicazioni relative ad eventi organizzati da Tempo Srl (marketing); per le finalità di cui al punto 4.1, lett. e) ossia al trattamento anche per elaborare un mio profilo volto a personalizzare l’offerta di corsi da me richiesti (profilazione).

Altre informazioni

Le registrazioni possono essere effettuate telefonicamente al numero 080.2460212 o direttamente sul sito formazione.temposrl.com

 

ANNULLAMENTI E PENALI

Dalla data di accettazione del modulo di iscrizione, in caso di rinuncia al Corso di Formazione la Tempo srl applicherà le penali sotto indicate, oltre agli oneri e spese da sostenersi per l’annullamento dei servizi:

Dal 15° al 4° giorno prima della data dell’inizio del corso: penale 75%;

Oltre il 3° giorno: penale del 100% della quota di iscrizione.

Orari del corso

12 ottobre 2022: 09.00 registrazione partecipanti – mattina 09.30/13.00 pomeriggio 14.00/17.00 dott.ssa Loredana Petrucci

13 ottobre 2022: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/17.00 dott. Alessandro Quarta.

14 ottobre 2022: mattina 09.00/13.00 (coffee break 11.00-11.30) pomeriggio 14.00/16.00 dott. Alessandro Quarta.

Richiedi Informazioni

ATTENZIONE !


Il buon esito dell'iscrizione verrà confermato da una mail di riepilogo dei dati inseriti.
Se non ricevete nessuna mail contattate 0802460212 per conferma.



DATI FATTURAZIONE DELL'UNIVERSITA' (N.B. Dati relativi all'intestatario della fattura)


DATI FATTURAZIONE DEL DIPARTIMENTO

Questi dati verranno utilizzati per il cointestatario della fattura.
N.B. Lasciare in bianco se coincide con l'intestatario.

Esprimo il consenso al trattamento dei miei Dati personali per le finalità di cui al punto 4, lett. b), ossia al compimento (e successivo utilizzo) di sondaggi e/o ricerche di mercato effettuate e contattarmi, ai recapiti forniti, al fine di verificare la qualità del servizio reso nei miei confronti ed il mio grado di soddisfazione anche mediante un’indagine di NPS (surveys); per le finalità di cui al punto 4, lett. c) ossia a ricevere (i) reminders e comunicazioni promozionali; e (ii) comunicazioni relative ad eventi organizzati da Tempo Srl (marketing); per le finalità di cui al punto 4.1, lett. e) ossia al trattamento anche per elaborare un mio profilo volto a personalizzare l’offerta di corsi da me richiesti (profilazione).

Chi Siamo

Dall’esperienza decennale nell’organizzazione di eventi e convegni dedicati al personale amministrativo universitario, nasce, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa “Mario Lucertini” dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, una nuova organizzazione, che si contraddistingue con il marchio Tempo Srl

LEGGI TUTTO

Orari Lavorativi

  • Lunedì9am - 6pm
  • Martedì9am - 6pm
  • Mercoledì9am - 6pm
  • Giovedì9am - 6pm
  • Venerdì9am - 6pm
  • SabatoChiuso
  • DomenicaChiuso